L'acqua del rubinetto ha bisogno di essere filtrata?

Herbert Decker
L\'acqua del rubinetto ha bisogno di essere filtrata? -

L'acqua del rubinetto ha bisogno di essere filtrata?

Die Zeit scrive: "Nitrati, piombo, legionella - fa venire voglia di bere l'acqua del rubinetto. Un sacco di allarmismo? Sì, perché l'acqua del rubinetto tedesco è di prima qualità e soprattutto: sana". Jürgen Steinert di Öko-Test spiega anche: "L'acqua del rubinetto è il prodotto alimentare meglio controllato in Germania. La nostra ordinanza sull'acqua potabile se ne assicura. Assicura che la nostra acqua potabile non superi alcun limite di inquinanti". T-online.de sostiene: l'acqua del rubinetto può essere bevuta senza esitazione. "Come ci informa il Bundesministerium für Gesundheit, un'ispezione su larga scala ha trovato che oltre il 99% dei campioni casuali era conforme ai requisiti dell'Ordinanza sull'acqua potabile. E anche lievi violazioni dei limiti non significano necessariamente un rischio per la vostra salute".

Valori limite

Possiamo credere a queste dichiarazioni? È vero che secondo l'ordinanza sull'acqua potabile, l'acqua potabile viene controllata per poco meno di 100 sostanze in tutta la Germania. Tuttavia, ci sono diverse migliaia di sostanze che si possono potenzialmente trovare nell'acqua del rubinetto. Non ci sono limiti (ancora) per gli ormoni, i residui di droga o i pesticidi come il glifosato. Anche se ci fossero dei limiti, la questione è se questi limiti hanno un senso. Non è molto più vero che i valori limite di una sostanza vengono regolarmente aumentati se vengono superati in modo permanente? Ci sono numerosi esempi di questo - la legge si adatta ai limiti aumentati. Il controllo dell'acqua alimentare avviene prima che venga immessa nel sistema di alimentazione. Anche se vi si rispettano i valori prescritti, nel suo percorso raccoglie naturalmente sostanze che si trovano nelle tubature, perché l'acqua è un mezzo di trasporto.

Legionella

Sulla sua strada verso il rubinetto, la nostra acqua potabile è spesso esposta a sostanze pericolose. I biofilm, cioè i depositi di melma, si formano nei tubi. Qui i batteri trovano terreno fertile e possono moltiplicarsi. Come riporta la Neue Ruhr/Neue Rhein Zeitung, questo è stato il risultato della valutazione di più di 20.000 campioni d'acqua di edifici pubblici in cui le autorità sanitarie hanno trovato la legionella in circa il 13% dei campioni di acqua calda. Questi germi possono causare polmonite e infezioni del tratto urinario, tra le altre cose. Thomas Kistermann dell'Università di Bonn sospetta che la qualità dell'acqua negli edifici privati non sia molto migliore. Questo perché lo stato dei tubi è decisivo per i depositi di melma, così come la contaminazione dell'acqua potabile con per esempio fosfato, che diventa un nutrimento per il biofilm.

Woodlice

Un problema piuttosto sconosciuto sono i pidocchi dell'acqua nelle nostre tubature: A Brieselang, in Germania, è scoppiata una vera e propria isteria quando questi animali, grandi fino a due centimetri, sono stati trovati nei tubi. Tuttavia, non sono un problema raro o regionale; si trovano quasi ovunque dove l'acqua scorre nei tubi - come altri invertebrati più piccoli. Si fanno strada nei tubi e sono molto resistenti. Anche il cloro difficilmente può danneggiarli. Quando defecano o muoiono, queste sostanze entrano nella nostra acqua. Gli acquedotti di tutta la Germania sono consapevoli di questo problema, ma per una buona ragione non ne fanno un dramma.

Contaminazione da uranio

Un altro problema nella nostra acqua di rubinetto è l'elemento radioattivo uranio. Foodwatch ha 950 letture (cioè circa una su otto) che sono superiori a 2 microgrammi di uranio per litro. Questo valore è stato fissato dal legislatore come limite per l'acqua minerale utilizzata nella produzione di alimenti per bambini. Circa 150 valori erano addirittura superiori a 10 microgrammi per litro!

Tubi di piombo

Nelle case costruite prima del 1970, l'impianto dell'acqua potabile e il tubo di collegamento alla casa (dal confine di proprietà alla casa) possono essere ancora composti da tubi di piombo. Il piombo viene rilasciato da questi tubi nell'acqua potabile. A seconda delle abitudini di consumo e quindi del tempo in cui l'acqua rimane nel tubo, si possono rilevare diverse concentrazioni di piombo nell'acqua potabile. L'assunzione di piombo colpisce il sistema nervoso e la formazione del sangue, tra le altre cose.

Difetti di sinergia

Dopo aver esaminato alcune sostanze, sorge una domanda importante: i limiti stabiliti dal Bundesgesundheitsministerium hanno senso? Non subirò alcun danno se ingerisco una certa sostanza nella mia acqua potabile per decenni - anche se è al di sotto dei valori limite? A cosa servono i valori limite osservati se non sono soggetti ad alcuna giustificazione logica? Ci sono studi a lungo termine su diverse generazioni? E gli effetti sinergici di più sostanze diverse? Nessun tossicologo è attualmente in grado di dire esattamente come la combinazione di sostanze potenzialmente nocive potrebbe influenzare la salute umana. Anche le agenzie governative non possono garantire la sicurezza in caso di esposizioni multiple.

Il Dr. med. Joachim Mutter scrive di valori limite irrealistici nel suo libro 5G: The Secret Danger. I valori limite dovrebbero proteggerci da un inquinante. Ecco perché negli esperimenti sugli animali si studiano solo gli effetti di una certa dose. Gli animali ricevono aria pura, acqua pura, cibo puro. Tuttavia, se gli animali sono esposti a diverse sostanze tossiche, si verifica un effetto sinergico. Cioè, una sostanza che è sotto il limite può ancora non causare danni, ma una miscela di diversi inquinanti, anche se sono molto al di sotto del limite, può essere letale: Per esempio, uno studio ha scoperto che una dose di una combinazione di piombo e mercurio che dovrebbe matematicamente uccidere solo il due per cento dei ratti in realtà ha ucciso il 100 per cento degli animali.

Sii sicuro - per te stesso e la tua famiglia e bevi acqua filtrata!